Come avere fino a 3.000 euro in poco tempo grazie a Poste Italiane

Poste Italiane permette alla propria clientela in possesso della carta PostePay Evolution di ottenere il mini prestito BancoPosta, un finanziamento di piccolo importo che ti permetterà di avere fino a 3.000 euro da rimborsare in 22 rate fisse mensili. Un prestito comodo, rapido e che – a partire da 1.000 euro – ti permetterà di poter finanziare qualsiasi cosa tu ritenga realmente importante per te e per la tua famiglia.

Come si ottiene il mini prestito

Ottenere il mini prestito è abbastanza semplice, visto e considerato che sarà sufficiente recarsi in un qualsiasi ufficio postale (anche il sabato mattina!) e qui compilare la modulistica che ti sarà sottoposta. Se poi desideri risparmiare ancora più tempo, potrai scegliere preventivamente di prendere un appuntamento attraverso il sito internet di Poste Italiane (o attraverso il numero gratuito 800.00.33.22), saltando così qualsiasi coda!

Quali sono le caratteristiche del prestito

come avere 3000 euroIl prestito ti permetterà di ottenere 1.000 euro, 2.000 euro o 3.000 euro, da rimborsare in 22 rate mensili sulla tua PostePay Evolution.

La richiesta potrà essere avanzata da parte di tutti i titolari di questa carta, di età compresa tra un minimo di 18 anni all’inizio del piano di rimborso e 76 anni alla fine del programma di restituzione, purché residenti in Italia e con un reddito da lavoro o da pensione dimostrabile, prodotto nel nostro Paese.

La richiesta dovrà essere accompagnata dalla presentazione di un documento d’identità in corso di validità, dalla tessera sanitaria e da un documento che possa comprovare la regolare ricezione di un reddito. Per i cittadini stranieri è inoltre necessario allegare un passaporto, in aggiunta a qualsiasi altro documento di identità presentato, alla carta di soggiorno o al permesso di soggiorno in corso di validità, oltre a un documento che possa attestare che lo straniero è residente in Italia da almeno 12 mesi (se lavoratore dipendente) o da almeno 36 mesi (se invece è un lavoratore autonomo), e alla documentazione che possa attestare che lavora regolarmente da almeno 12 mesi continuativi presso lo stesso datore di lavoro.

Ricordiamo infine che il mini prestito ti permetterà di richiedere un importo di denaro nelle forme sopra sintetizzate, da accreditarsi direttamente sulla tua carta PostePay Evolution. Il rimborso avverrà con addebito diretto sulla carta o sul conto corrente BancoPosta, a tua scelta.

Qualora invece tu ritenga che questo prodotto non è in grado di soddisfare le tue esigenze, poiché magari hai necessità di un importo di denaro maggiore o perché vuoi più tempo per poter rimborsare il capitale, potrai ben rivolgere la tua attenzione nei confronti degli altri prodotti di finanziamento di Poste Italiane, a tua disposizione in ogni ufficio, o sul sito internet dell’istituto.

Se dunque vuoi maggiori informazioni, ti rinviamo ai fogli informativi di trasparenza che trovi in ogni ufficio postale o, se preferisci, sul sito internet di Poste Italiane, dove potrai consultare tutto il materiale informativo che esaudirà ogni tua richiesta di chiarimenti su ogni servizio di credito postale.

Add Comment