I vantaggi dei fondi comuni di investimento

I fondi comuni di investimento sono speculazioni di facile accesso, che offrono una serie di interessanti vantaggi. Soprattutto per chi ha capitali da investire non particolarmente ingenti e desidera diversificare il proprio portafoglio di investimenti in modo equilibrato, ma anche per chi ha scarsa dimestichezza con le speculazioni finanziarie.

Questi due motivi sono sicuramente particolarmente importanti per i risparmiatori italiani, i quali hanno dimostrato nel tempo di apprezzare i fondi di investimento.

I principali vantaggi: diversificare con un solo investimento

Quando si parla di investimenti il suggerimento da sempre sulla cresta dell’onda riguarda la diversificazione: invece di investire l’intero capitale in un singolo settore è più conveniente inserirlo in differenti mercati e prodotti finanziari. Questa semplice attività si può effettuare investendo in un singolo fondo: sarà la società di gestione del fondo stesso a diversificare per i propri clienti.

fondi comuni di investimentoBasta infatti informarsi sui fondi oggi disponibili per comprendere come molti di essi effettuino investimenti in differenti ambiti e strumenti finanziari; lo si può fare anche su internet, approfittando di siti come fundstore.it.

Di facile accesso

Questo è sicuramente un altro elemento a favore dei fondi comuni; nonostante molti fondi stabiliscano un tetto minimo al primo accesso nel fondo di un nuovo cliente, è vero però che spesso tale tetto è decisamente molto basso. Anche con sole poche migliaia di euro si ha l’imbarazzo della scelta; si deve poi considerare anche il fatto che è possibile nel tempo acquisire ulteriori quote del fondo, verificando l’andamento delle quotazioni.

Sono quindi investimenti parti a tutti; inoltre grazie alla consistenza del capitale raccolto da un fondo il piccolo investitore può avere la possibilità di accedere a speculazioni che, se volesse prendervi parte singolarmente, gli sarebbero del tutto precluse.

Costi e modalità

Per accedere a un fondo di investimento è solitamente necessario rivolgersi a un intermediario. Ricordiamo però che tali intermediari sono molteplici, quindi facili da trovare anche da parte di chi non ha grande dimestichezza con gli strumenti finanziari.

Società di consulenza, banche e finanziarie permettono ai propri clienti di accedere a diversi fondi di investimento. Il costo per commissioni di accesso e spese varie è solitamente contenuto, quindi anche una minima remunerazione annua porta già i propri frutti.

I consigli degli esperti

Chiunque non abbia grande dimestichezza con i diversi strumenti di investimento oggi disponibili desidera ottenere consigli da un esperto del settore. Nei fatti investire in un fondo comune permette di approfittare di questo tipo di consigli, senza di fatto doverli richiedere.

Le società di gestione dei fondi infatti utilizzano il capitale raccolto come meglio credono, approfittando dell’esperienza di anni; il risparmiatore ha quindi la sicurezza che il proprio capitale viene utilizzato nel modo migliore possibile, secondo le dichiarazioni di intenti pubblicate dalla società di gestione stessa.

Oltre a questi è possibile scegliere fondi di investimento con una soglia di rischio sopportabile da parte dell’investitore, cosa che offre maggiore tranquillità per quanto riguarda il futuro. L’importante sta nel comprendere che non esiste un fondo di investimento a rischio nullo.

Add Comment